Alimentazione equilibrata, dott. Maurizio Poli

Giovedì 28 Gennaio alle ore 15.00 nella Sala civica di Vago di Lavagno (e non a San Pietro come preecedentemente annunciato) si treeà la conferenza del dott. Maurizio Poli
su EDUCAZIONE ALLA SALUTE – Alimentazione equilibrata.
alimentazione-corretta2-1024x1024
“Una corretta alimentazione significa mangiare bene introducendo in maniera equilibrata tutti i nutrienti, compreso acqua, minerali e vitamine, evitando sindromi carenziali e necessità di supplementi esterni.
Significa mantenere il peso corporeo più vicino possibile a quello ideale, evitando l’insorgenza di malattie metaboliche quali diabete, ipercolesterololemia, aterosclerosi e malattie cardiovascolari, ma anche tumori”.

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Visita alla città di Mantova

L’Università Popolare di Lavagno organizza una visita alla città di a Mantova, giovedì 4 febbraio 2016
Mantova_-_Profilo_di_Mantova

Programma

  • Partenza da San Pietro di Lavagno alle ore 8.30.
  • Breve spiegazione, in pullman, della storia della città di Mantova e della Signoria dei Gonzaga.
  • Arrivo al Santuario delle Grazie a pochi Km da Mantova, visita esterna ed interna, storia e descrizione generale.
  • Arrivo a Mantova con percorso da Castel San Giorgio, Piazza Sordello fino alla chiesa di San Lorenzo detta “la rotonda” con brevi cenni storici durante il percorso.
  • Visita alla Chiesa di San Lorenzo ed alla vicina chiesa  di S Andrea capolavoro rinascimentale.
  • Sosta di  un ora e mezza per pranzo libero
  • Raduno e passeggiata ( con bel tempo) fino a Palazzo Te, breve sosta esterna con chiarimenti sulla storia del grande progetto architettonico.
  • visita all’interno del palazzo con cenni sulla costruzione e sugli affreschi.
    Guida prof. Paolo Venturini
Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

Piero Piazzola, poeta della Lessinia, presentato dalla figlia Tiziana

Giovedì 21 Gennaio alle ore 15.00 presso la sala civica di San Pietro di Lavagno la signora Tiziana, figlia di Piero Piazzola, noto come il poeta della Lessinia, leggerà alcune tra le sue più note poesie in dialetto, tratte dalla raccolta “Aleluja” edizione Bonaccorso. I temi proposti spaziano dai paesaggi della Lessinia, alle tradizioni religiose, dalle vicende personali al folcklore, ripercorrendo i momenti salienti della vita del padre, ovviamente con lo sguardo affettuoso di una figlia.
Piero-Piazzola

Ecco l’incipit di una nota poesia…

’L me paese
’Na snissolà de prà,
destési a la rinfusa,
coalche busa,
e ’n gran tendón de èrbe.
’Na brancà de sime descoèrde
’na gran copa de blu che sluse
’l Spiss, la Formiga, le Buse,
le Lobie, i Dossi, l’Anghetàl,
i Spièsse, i Grabe, ’l Veciombàl.
Tra colél vérdo, a mucéti,
desperse, scoàsi ’ncantonè,
disdòto contrè,
strache, spaise, vècie,
destrute, scónte, co’ le récie
sémpar vèrte al sol,
che ’l le scalda, coando ’l vól,
e po’ ’l le sconcoàssa de vento.
Passion e, drénto, tormento.
………………….

di Piero Piazzola (tratto da « Aleluja! »)

Suggestivo paesaggio seminaturale con le contrade Tebaldi e Roncari a Campofontana, ambiente in cui è nato e vissuto il maestro Piero Piazzola, a cui è sempre rimasto profondamente legato.
[In anni lontani, quando insegnava a Madonna di Campagna, ho avuto il piacere di averlo come collega…]

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter

ASTRONOMIA – I pianeti extrasolari, prof. Serafino Zanderigo

Giovedì 14 Gennaio – ore 15.00 – sala civica di San Pietro di lavagno.
Il prof. Serafino Zanderigo terrà una conversazione su “I pianeti delle altre stelle…”
La terra non è più “sola” dal 1995. Esiste la vita su altri pianeti?
Kepler 16B il pianeta con due soli…
PIA03520
Come “vediamo” i pianeti delle altre stelle: astrometria, velocità radiale…. La sonda Kepler e i punti di Lagrange. Quanti pianeti abbiamo scoperti e come sono?
Isaac Asimov diceva:“Ci sono due possibilità: o siamo soli nell’universo o non lo siamo… entrambe ci spaventano!”.

Share on Facebook0Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on Twitter